X

Lasagne vegetariane e lasagne vegane

Lasagne vegetariane e lasagne vegane

Una bontà ed una meraviglia le lasagne vegetariane, molto più salutari delle lasagne classiche, un piatto amato dai bambini e dai grandi. Ma anche in versione lasagne vegane questo piatto è strepitoso, praticamente è quasi lo stesso, la differenza si trova in come sono fatte le lasagne: pasta all'uovo per le lasagne vegetariane e pasta di semola di grano duro ed acqua per le lasagne vegane.

Questa ricetta delle lasagne è una delle regine indiscusse del pranzo della domenica, si comincia a preparare tutti gli ingredienti necessari sin dalla mattina in modo che all'ora di pranzo si possa procedere al confezionamento delle lasagne alternando sapientemente gli strati di verdure con strati di pasta, con o senza uova, besciamella (ovviamente besciamella vegana fatta in casa!), funghi, verdure, salsa di pomodoro, parmigiano vegano e formaggio vegano o mozzarella vegana. Come far felice le famiglie italiane? Con la lasagna! Che in questa versione salutare diventa lasagna vegetariana o lasagna vegana da variare o arricchire con gli ingredienti preferiti a seconda della stagione.

Nelle foto della preparazione non ho messo besciamella vegana ne' parmigiano vegano, ma io ti consiglio di metterli, sono buonissimi! Al termine della preparazione ci sono anche le foto delle lasagne in versione con besciamella vegana e parmigiano vegano.
In questa ricetta ho scritto che le dosi sono per due persone, in realtà come puoi vedere dalle foto, la quantità di lasagna sarebbe bastata anche a tre persone, ma noi l'abbiamo mangiata in due.

Portata: Primi » Pasta

Preparazione: 1 ora e 20 minuti

Cottura: 1 ora

Dosi per: 2 persone

Costo: medio

Indice

Ingredienti per Lasagne vegetariane e lasagne vegane

  • - 4 o 5 fogli di sfoglia di pasta fatta con farina di grano duro e acqua delle dimensioni della teglia oppure fatta con farina semiintegrale di grano tenero e uova
  • - 250 gr di pomodori pelati o da pelare
  • - sedano
  • - 1 carota
  • - 1 cipolla
  • - origano
  • - basilico
  • - aglio
  • - prezzemolo
  • - olio extravergine d'oliva grezzo e spremuto a freddo
  • - 200 gr di formaggio vegetale o mozzarella vegetale a base di latte di soia bio non ogm oppure a base di latte di riso
  • - 200 ml di besciamella vegana (facoltativa)
  • - 250 gr di zucchine (vanno bene anche altre verdure come cavolfiori verdi cime di rape peperoni...)
  • - 250 gr di funghi champignons
  • - parmigiano vegano (facoltativo)
  • - poco sale
  • - Ingredienti per i fogli di pasta:
  • - versione vegana della ricetta, per la sfoglia di grano duro usa 200 gr di semola rimacinata di grano duro biologico e 100 ml circa di acqua tiepida
  • - versione vegetariana della ricetta, per la sfoglia di grano tenero usa 2 uova e 200 gr (o poco meno) di farina semi-integrale di grano tenero biologico
  • - Occorrente per Lasagne vegetariane e lasagne vegane
  • - una teglia di vetro o porcellana o ceramica per forno delle dimensioni sufficienti per 2-3 persone (mi raccomando, non usare le teglie di alluminio)

Come fare lasagne vegetariane e lasagne vegane

Preparazione

Lasagne vegetariane e lasagne vegane

La sfoglia di pasta da usare può essere acquistata o fatta in casa: se l'acquisti già pronta fai attenzione che sia fatta con farina bio. Puoi usare la sfoglia fatta con uova e farina semi-integrale di grano tenero oppure fatta con semola rimacinata di grano duro ed acqua tiepida. Quella che ho usato in questa ricetta l'ho acquistata bell'e pronta, fresca, ed è fatta con semola rimacinata di grano duro biologico ed acqua. Ma alcuni la preferiscono fatta in casa.
Se vuoi fare in casa la sfoglia la preparazione è semplice, stesso procedimento sia per la sfoglia di grano duro che per quella di farina e uova.
Per la sfoglia di grano duro, prendi la semola rimacinata di grano duro e disponila a fontana sul piano di lavoro, dentro mettici l'acqua occorrente. Se invece...

Se invece vuoi fare la pasta all'uovo, stessa cosa, disponi a fontana la farina occorrente e mettici dentro le uova.
Dopodiché inizia ad impastare, ottieni un panetto e lavoralo lentamente e con pazienza sino a rendelo ben liscio ed amalgamato. Poi coprilo e fallo riposare per 15-20 minuti.
Poi dovrai stendere il panetto di pasta molto sottilmente usando o il mattarello o la macchinetta per impasti.
Una volta che avrai ottenuto una sfoglia molto sottile dovrai tagliarla in fogli delle dimensioni della teglia che userai per la lasagna, poi lascerai riposare i fogli sino a farli asciugare.

fogli di pasta di semola di grano duro biologico acquistati già pronti freschi
fogli di pasta di semola di grano duro biologico acquistati già pronti freschi

Prendi la mozzarella vegana o il formaggio vegano, come quello che ho usato in questa ricetta, e taglialo a fettine spesse mezzo centimetro.

formaggio vegano tenero fatto con latte di soia
formaggio vegano tenero fatto con latte di soia

Ora lava le zucchine, asciugale poi tagliale a rondelle. Metti un giro di olio extravergine in una padella tipo wok, metti la padella sul fuoco e falla scaldare un po', poi metti le zucchine, attendi che inizino a soffriggere poi abbassa il fuoco. Falle cuocere lentamente con il coperchio, ogni tanto mescolale bene. Appena cotte, aggiungi pochissimo sale, mescola bene, poi mettile da parte.
Nota che in questa ed in altre ricette il sale viene usato in piccole quantità, molto poco: usare troppo sale non è salutare, leggi il mio articolo dove ti spiego quanto sale e quanto sodio mangiamo abitualmente.

zucchine cotte nella padella wok
zucchine cotte nella padella wok

E adesso pulisci i funghi. C'è il luogo comune che non bisogna lavarli, ma ti consiglio di leggere perché ritengo che sia un luogo comune nella ricetta risotto ai porcini.
Per cui con un coltellino elimina l'eventuale terriccio attaccato ai funghi, soprattutto alla base dei gambi.
Poi passa velocemente ogni fungo sotto l'acqua corrente pulendolo per bene e poi asciugalo.
Fatto questo, con un coltello più grande taglia a fettine i funghi nel senso dell'altezza, ma se ti piacciono di più puoi anche tagliarli a cubetti.
Lava un mazzetto di prezzemolo, asciugalo con la carta-cucina, taglia via i gambi poi tritalo finemente.
Sbuccia uno spicchio d'aglio poi tritalo finemente.
Ora metti un giro d'olio in una padella wok, falla scaldare un po' sul fuoco, aggiungi l'aglio tritato, abbassa il fuoco e fallo soffriggere.
Aggiungi i funghi, attendi che inizino a soffriggere, poi abbassa la fiamma, metti un coperchio e falli cuocere a fuoco basso.
Di tanto in tanto controllali e dai una mescolata con un cucchiaio di legno. Man mano che soffriggono rifaranno la loro acqua e si cuoceranno con quella.
Appena cotti, aggiungi il prezzemolo tritato, pochissimo sale, mescola ben bene, fai insaporire qualche minuto, poi mettili da parte.

funghi champignon cotti trifolati
funghi champignon cotti trifolati

Ed ora il sugo o salsa di pomodoro. Questo lo puoi fare anche mentre prepari le altre cose perché è molto semplice. Dovrai solo fare attenzione a non farlo addensare, mantenendolo abbastanza liquido: questo perché userai la sfoglia a crudo e si cuocerà nel forno, ecco perché dovrai ottenere un sughetto abbastanza acquoso.
Praticamente puoi fare il sughetto che ti piace di più. Ti dico come l'ho fatto io...

Prepara i pomodori pelati incidendoli a croce con un coltellino. Poi buttali nell'acqua bollente, attendi che l'acqua ribolla poi spegni il fuoco. Ora pela i pomodori facendo attenzione a non scottarti. Alcuni tolgono i semi interni e l'acqua di vegetazione: io non butto niente. per cui dopo averli pelati, mettili nel frullatore ed ottieni una bella salsa pronta da cuocere. Ah ecco... hai acquistato i pelati già pronti in barattolo? Ok, allora devi solamente mettere tutto nel frullatore ed ottenere la salsa da cuocere.
Ora fai un trito di aglio sbucciato, sedano, carota, cipolla.
Metti un giro di olio extravergine in una casseruola e falla scaldare un po'.
Poi aggiungi il trito di odori e falli soffriggere a fuoco basso.
Adesso aggiungi il frullato di pomodoro, aggiungi dell'origano tritato, qualche foglia di basilico spezzettato a mano e fai cuocere a fiamma bassa.
Se il sugo dovesse addensarsi, allora aggiungi acqua calda o bollente e completa la cottura aggiungendo al termine pochissimo sale, mi raccomando, e mescolando bene.

sugo di pomodoro o salsa di pomodoro già cotta
sugo di pomodoro o salsa di pomodoro già cotta

Ci siamo: iniziamo con gli strati di lasagne. Prendi la teglia che hai scelto per cuocere le lasagne, ben pulita lavata ed asciugata. io ne ho usato una di vetro da forno.
Inizia mettendo un mestolo di sugo di pomodoro nella teglia sino a coprire il fondo.

sugo di pomodoro sul fondo della teglia
sugo di pomodoro sul fondo della teglia

Ora metti un foglio di sfoglia di pasta, aggiungendo qualche pezzetto qui e lì sino a coprire bene la salsa messa precedentemente.

primo strato di fogli di pasta sul sugo di pomodoro
primo strato di fogli di pasta sul sugo di pomodoro

Ora aggiungi altra salsa di pomodoro sino a coprire i fogli di pasta.
Poi fai uno strato di verdure, mel mio caso zucchine e funghi.
Se ti piace, aggiungi una spolveratina di parmigiano vegano (in questa preparazione non è presente, nelle foto in fondo alla ricetta sì).

strato di zucchine e funghi
strato di zucchine e funghi

Adesso aggiungi qui e lì mozzarella vegana o formaggio vegano, come nel mio caso.
Se ti piace metti qualche cucchiaio di besciamella vegana qui e lì (in questa preparazione non l'ho messa, invece nelle foto in fondo a questa ricetta sì).

strato di pezzi di formaggio vegano
strato di pezzi di formaggio vegano

Fai un nuovo strato con fogli di pasta sino a coprire tutta la teglia e mettici sopra la salsa di pomodoro, continuando come per sopra.
Continua con gli strati di ingredienti per 3 o 4 volte: fogli di pasta, sugo di pomodoro, zucchine o altre verdure, funghi, parmigiano vegano se ti piace, mozzarella vegana o formaggio vegano, se ti piace la besciamella vegana e poi nuovamente fogli di pasta etc.
Termina con salsa di pomodoro, mozzarella vegana o formaggio vegano e se ti piace parmigiano vegano.
Metti in forno statico a 220°C per 30 minuti, se ventilato a 210°C.

lasagne pronte da infornare
lasagne pronte da infornare

Ed ecco il risultato in alcune foto della lasagna vegetariana o lasagna vegana ancora sulla teglia e nel piatto di portata. Io non li ho usati, ma ti consiglio di aggiungere il parmigiano vegano e la besciamella vegana, perché meritano.
Buon appetito

lasagne appena sfornate
lasagne appena sfornate
lasagne appena sfornate viste da sotto
lasagne appena sfornate viste da sotto
lasagne servite nel piatto
lasagne servite nel piatto
lasagne pronte da gustare
lasagne pronte da gustare

Lasagne versione con besciamella vegana e parmigiano vegano

lasagne versione con besciamella vegana e parmigiano vegano ancora da infornare
lasagne versione con besciamella vegana e parmigiano vegano ancora da infornare
lasagne versione con besciamella vegana e parmigiano vegano ancora da infornare
lasagne versione con besciamella vegana e parmigiano vegano ancora da infornare
lasagne versione con besciamella vegana e parmigiano vegano appena sfornate
lasagne versione con besciamella vegana e parmigiano vegano appena sfornate
lasagne versione con besciamella vegana e parmigiano vegano nel piatto
lasagne versione con besciamella vegana e parmigiano vegano nel piatto
DISCLAIMER: Claudio Palma, l'autore di questo articolo, non è medico ma è libero ricercatore e seguage della filosofia della salute legata all'alimentazione, ciò che scrive lo applica su sé stesso, ricette di cucina o articoli sulla salute o su alimenti. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.
Claudio Palma autore di CucinaSalutare.it

Autore
Claudio Palma

Sono il creatore di CucinaSalutare.it dove spiego come cucino in modo salutare, quali cibi scelgo ed in che modo curo il mio benessere e la mia salute con un'alimentazione sana e naturale... [leggi]

pubblicato il 03 luglio 2020 - 12:45
aggiornato il 01 agosto 2020 - 09:34

Articoli consigliati